Ho testato il vaporizzatore compatto Rowenta IS6200D1 valet

Odio stirare. Per fortuna non sono un grande maniaco dell’abbigliamento. Scelgo soprattutto tessuti morbidi che non segnano molto. E appena i miei vestiti escono dall’asciugatrice, li piego e li metto via.

Diciamo che 3/4 del tempo è sufficiente. Per esempio, non vedo lo scopo di stirare il pigiama, che si stropiccia entro un’ora dopo averlo indossato. Ma ehi, ho un nuovo lavoro da qualche mese e dal giorno del colloquio ho notato che questo è il tipo di posto dove l’apparenza conta molto. Quindi mi sto sforzando.

Ho esitato molto tra un ferro da stiro e un ferro a vapore compatto. I prezzi non sono sempre gli stessi, ma nemmeno i risultati. Infine, per vari motivi ho optato per il vaporizzatore compatto Rowenta IS6200D1 e non me ne pento.


Presentazione del vaporizzatore compatto Rowenta IS6200D1 valet steamer

Questo dispositivo è abbastanza imponente pur essendo compatto. Diciamo che è un mix tra un aspirapolvere e un appendiabiti da pavimento. Il nome esatto è valet ed è subito molto più elegante della sedia nell’angolo della stanza su cui sono impilati decine di vestiti sciolti… Tranne che su questo valet, è meglio evitare di riporre nulla, altrimenti non si potrà più usarlo.

La base dell’unità, quella che sembra un aspirapolvere, è dotata di un serbatoio da 2,4 litri. Può essere rimosso e semplicemente riempito dal rubinetto. Qui si trova anche il pulsante on/off, che viene azionato con il piede. All’accensione dell’apparecchio si accende un pulsante rosso.

Sopra di esso c’è un appendino di tipo standard. Sia la giacca che i pantaloni possono essere posizionati sull’appendino. Il piede (detto anche montante) è telescopico, in modo da poter sollevare l’appendino all’altezza che più vi aggrada o che vi permette di ricevere un abito senza che tocchi il suolo.

C’è anche un tubo dotato di un’impugnatura termoisolante soft-touch in testa che diffonde il vapore. Un gancio permette di abbassare la testa quando l’apparecchio è a riposo.

Infine, questo vaporizzatore a vapore rowenta è venduto con tre spazzole che sono fissate sulla testa dell’apparecchio. C’è una spazzola di stoffa, una spazzola anti lanugine e una clip per segnare facilmente le pieghe dei pantaloni.

Come si usa il valletto compatto rowenta?

È molto facile da usare. È davvero veloce e piacevole da fare.

Per prima cosa bisogna riempire il serbatoio con acqua di rubinetto.
Poi bisogna accendere il vaporizzatore premendo il pulsante con il piede. L’apparecchio si preriscalda e il vapore comincia lentamente ad uscire. Dopo un minuto l’apparecchio è pronto.
Poi basta avvicinare la testa dell’apparecchio all’indumento e spostarsi lungo le fibre del tessuto. Più semplicemente, di solito si va dall’alto verso il basso.

E questo è tutto!

L’unico problema è che non si può spegnere il vapore mentre si sta installando un nuovo capo. Quindi vi consiglio di mettere i vestiti su una gruccia prima di iniziare e di tenerli a portata di mano. Così con una mano li si può mettere sul valletto, e con l’altra si possono appianare le rughe.

Il vantaggio del vaporizzatore Rowenta rispetto a un impianto a vapore è che è possibile utilizzare il vaporizzatore per cuocere a vapore i vestiti.
Un modello da comparare con Philips Style Touch Pure, Calor NI5010C0 TweenySteamOne H240.

Se il vostro obiettivo è stirare un intero cesto della biancheria per voi stessi o peggio per una famiglia di quattro persone: optate per un impianto a vapore.

L’idea qui è proprio quella di smussare, cioè di togliere le ultime pieghe, quelle che appaiono semplicemente perché il capo è nel vostro armadio. Questo funziona anche per i pantaloni che indossavi il giorno prima, che hanno alcune pieghe nei glutei e nella parte posteriore delle ginocchia.

Per la persona pigra che sono, è solo un modo per avere dei vestiti in buone condizioni quando esco di casa. Così l’ho sistemata accanto al mio armadio e la mattina cucino a vapore sui vestiti della giornata.

Mi ha anche riconciliato con una maglietta con un colletto di perline. Il tessuto era tutto stropicciato, non osavo più indossarlo. Ora mi serve solo un po’ di vapore, le perline non si muovono e la camicia è perfetta.

La mia opinione generale

Tutto sommato ne sono molto soddisfatto. Soddisfa esattamente le mie aspettative. Si riscalda velocemente, posso applicarlo su tutti i tessuti senza controlalare le etichette, lascia i miei vestiti morbidi e senza grinze.

Ho anche apprezzato molto il fatto che tutti gli accessori siano venduti in modo indipendente. Con il mio nuovo lavoro, ho cambiato appartamento subito dopo. Ho poi gestito l’impresa di perdere il tubo del vapore. Ricordo di averla disfatta per non danneggiarla e da allora non riesco più a metterci le mani sopra.

Così ho scoperto che è possibile acquistare il tubo del vapore (a 21,60 €, l’accessorio più costoso ovviamente), un nuovo serbatoio (circa 11 €) e le tre spazzole in dotazione come accessorio (anch’esse circa 11 €).

Ho anche comprato questo vaporizzatore per meno di 100 €. Quando vedo che il nuovo modello Rowenta IS6300D1 Master Valet è di 159 €, ho le allucinazioni. Beh, allo stesso tempo, ho chiesto in giro e per una casa a vapore da usare in casa, è il prezzo medio. Quindi lo Steamone H10S è a 161 €…

I vantaggi:

il suo prezzo
si riscalda velocemente
grande serbatoio
funziona su tutti i tessuti
Spazzola per lanugine

Gli svantaggi:

un sacco di vapore
ingombrante

Conclusione
Quindi, se state cercando una soluzione veloce, efficiente ed economica per ottenere vestiti perfetti in tempo, il vaporizzatore Rowenta IS6200D1 è probabilmente quello che fa per voi! E da quanto ho visto online, non sono l’unico a condividere un’opinione positiva 😉.

Rowenta IS6200D1 Compact Valet...
289 Recensioni
Rowenta IS6200D1 Compact Valet...
  • Vaporizzatori per tessuti